Musica 8D

Musica 8D

La nuova frontiera della musica prevede un’immersione pluridimensionale nell’elemento suono.

  1. cosa cambia nel modo di ascoltare e vivere la musica?
  2. il suono acquista una dimensione materiale, l’ascolto non è più solo frontale e passivo ma diventa attivo e pluridirezionale. In quali ambiti potremmo applicare in modo utile questa nuova esperienza sonora?
  3. prova a definire le sensazioni tattili e visive del suono!!

Che cos’è per te la musica?

Avatar
Maria Cristina Protti
15 Comments
  • Avatar
    Majorana Torino - Aprile 1, 2020

    Ciao, sono uno studente di seconda liceo scientifico e per me la musica è fondamentale. Il mattino quando vado, anzi andavo a scuola prima dello stop dettato dal COVID-19, percorrevo il chilometro di distanza a piedi dalla scuola con le cuffiette sintonizzate sulle playlist di Spotify. Bellissimo!!
    Mi rilassava, mi aiutava a respirare meglio prima di entrare a scuola, prima di rimanere seduto per tante ore ad ascoltare i professori e i compagni.
    Da quando sono a casa il rapporto con la musica è diventato ancora più coinvolgente: posso sentire la musica nella dimensione del 8D:è come il passaggio dai film in bianco e nero al colore.
    Se prima ascoltavo la musica, con l’8D mi sembra di viverla.

    Studente Liceo Scientifico Majorana , Torino

  • Elsa
    Politecnico di Torino - Aprile 1, 2020

    Salve, bella idea questo blog! Sono iscritta al primo anno di ingegneria e suono il pianoforte.

    Ascolto molta musica durante la giornata, in particolare amo ascoltare la musica prima di andare in università per rilassarmi ed iniziare al meglio la mia giornata. Direi che la musica è per me una specie di sentiero guida delle emozioni: la scelgo in base ai miei stati d’animo.

    Molti sostengono che la musica non possa rappresentare dei sentimenti ma non credo sia così e ne sono la prova anche i moltissimi studi delle onde sonore alla base dei suoni. È un dato di fatto che le differenze frequenze e il loro ripetersi in sequenze determinate, sono per noi dei messaggi o una specie di linguaggio che il nostro corpo e la nostra anima interpretano e capiscono.

    Concordo con il commento di Andrea, l’8D è una vera rivoluzione!! In questo momento così particolare della nostra vita, dove non si può uscire di casa e tanto meno andare a dei concerti, penso che l’8D sia una valida alternativa. Nonostante non si riesca a provare la stessa emozione dei concerti di quando si è circondati da migliaia di persone che cantano all’unisono, si può provare la sensazione di avere il/i cantante/i a fianco a te.

    • Avatar
      Liceo Sportivo - Aprile 17, 2020

      Salve, bella idea questo blog! Sono iscrittao alla sede sdc, liceo sportivo e suono il pianoforte.

      Ascolto molta musica durante la giornata, in particolare amo ascoltare la musica prima di andare a scuola per rilassarmi ed iniziare al meglio la mia giornata. Direi che la musica è per me è una specie di sentiero guida delle emozioni: la scelgo in base ai miei stati d’animo.

      Molti sostengono che la musica non possa rappresentare dei sentimenti ma non credo sia così e ne sono la prova anche i moltissimi studi delle onde sonore alla base dei suoni. È un dato di fatto che le differenze frequenze e il loro ripetersi in sequenze determinate, sono per noi dei messaggi o una specie di linguaggio che il nostro corpo e la nostra anima interpretano e capiscono.

      Concordo con il commento di Andrea, l’8D è una vera rivoluzione!! In questo momento così particolare della nostra vita, dove non si può uscire di casa e tanto meno andare a dei concerti, penso che l’8D sia una valida alternativa.

  • Avatar
    simona
    Rispondi
    - Aprile 17, 2020

    Che cos’è per me la musica?
    Non è facile rispondere questa domanda, perché la musica può essere molte cose. Ma partiamo col dire che la musica può portarti dove vuoi, di certo se sei felice non ti metterai ad ascoltare la playlist depressione e se vuoi ricordare qualcosa o qualcuno non metterai di certo la plylist carica. Se chiudi gli occhi e ti metti ad ascoltare una canzone veramente quella canzone potrà suscitarti molte emozioni. A volte in tempi più difficili ascoltare la musica giusta aiuta a superare quello che si sta passando. La musica può riunire due persone che non si parlano più o non si sono mai parlate in vita loro, può unire due persone che si odiano o che stanno litigando, può renderti felice oppure triste, aiutarti a prendere una decisione difficile. Secondo me la musica è come un’amica che si trasforma nei momenti in cui hai più bisogno di lei, però non tutti riescono a farsi trasportare dalla musica bisogna avere molta immaginazione. Io ho perso due mie amiche due anni quasi tre fa, all’inizio non riuscivo a mandarla giù, poi un giorno ho sentito tre canzoni non tutte nello stesso giorno però ascoltando quelle canzoni mi veniva in mente lei. Adesso tutte le volte chele ascolto mi riesco a ricordare il suo sorriso la sua voce, riesco a rivedere i momenti e le cose che avevo fatto con lei. Tutto ciò riuscivo a farlo e ad immaginarlo soltanto grazie ad una canzone. Per questo dico che la musica secondo me è come un’amica.

  • Avatar
    Scuola Media ad indirizzo musicale - Aprile 19, 2020

    La musica ha sempre fatto parte della mia vita; cantare è la mia passione sin da quando ho imparato a parlare e ho anche studiato a suonare il pianoforte frequentando una scuola media apposita.
    Ascoltare la musica fatta da altri però è diverso, non tutte le canzoni riescono a catapultarti al loro interno e spesso si ricorre quindi a una scrematura di genere, una ricerca verso i generi e le canzoni che più sentiamo fatte per noi in quel determinato momento.
    La nuova tecnologia della musica in 8D credo sia un’invenzione eccezionale, ti fa sentire circondato da casse, ti sembra di entrare nel brano stesso; ovviamente solo grazie a delle auricolari, senza il loro utilizzo non ci si accorge di questo effetto, piccola pecca ma anche grande particolarità. Se già ora la musica in 8D sta spopolando, nel prossimi tempi prenderà sicuramente il sopravvento completo sulle altre tecnologie musicali e credo proprio che non mi dispiacerà.

  • Avatar
    Liceo Sportivo - Aprile 19, 2020

    Ciao, sono una studentessa del quarto anno e frequento il liceo sportivo. Alla domanda “che cos’è per me la musica?” io rispondo sempre che è un distacco da tutte le pressioni che la vita mi presenta, è un momento nel quale sono immersa nel mio mondo, nel quale io sono la protagonista. La musica è il sottofondo della vita, senza musica tutto sarebbe piatto. Al mattino o prima di addormentarmi metto le mie cuffiette e ascolto le canzoni presenti nella mia Playlist di Spotify che più rappresentano il mio umore in quel determinato momento. In essa possono racchiudersi molti ricordi e di conseguenza posso viaggiare con la mente.
    Troppo spesso mi accade di “dipendere” da una canzone, nel senso che sarei capace di ascoltarla tremila volte di seguito senza stancarmente.
    Poche settimane fa ho scoperto l’esistenza della musica in 8d grazie al mio ragazzo che ha deciso di mandarmi via WhatsApp alcune canzoni. Subito ero abbastanza scettica ma poi quando ho ascoltato la prima canzone sono rimasta scioccata dalla meraviglia di queste canzoni. Hanno la capacità di trasportarti in un’altra realtà. È una sorta di effetto cerchio, come se la musica passasse da un orecchio all’altro facendo il giro della nostra testa, passandoci prima dietro e poi davanti. La sensazione è proprio quella di un suono che ci gira attorno in continuazione. In sostanza il suono prende vita ed è come essere sotto al palcoscenico del proprio cantante preferito

  • Avatar
    Liceo Sportivo SDC- Torino - Aprile 19, 2020

    Salve sono Alvin uno studente di seconda superiore che frequenta la scuola sdc, un liceo sportivo. Cos’è per me la musica? Bene per me la musica è tutto, fa parte di me da molto tempo e possiamo dire che ha creato quello che sono tutt’ora; mi ha aiutato tantissimo in alcuni momenti della mia vita, insomma alla musica devo tutto. Ascolto molta musica, prima di andare a scuola, quando torno da scuola, prima di un’allenamento, prima di una partita importante per concentrarmi al meglio, la sera per rilassarmi, in momento in cui non sto tanto bene e in momenti in cui sono rilassato e voglio pensare a tante cose. Ora che stiamo attraversando questo problema chiamato Covid-19, ascolto musica praticamente tutto il giorno e tutti i giorni e mi aiuta a far passare le giornate che avvolte sono molto pesanti e noiose. La musica 8D mi piace veramente tanto, qualche volta mi piace mettermi le mie Airpods e ascoltarmi qualche canzone di qualche artista che a me piace molto per far sì che sembri che io sia in un concerto in quanto la musica 8D crea questo effetto.

  • Avatar
    Sofia
    Rispondi
    - Aprile 20, 2020

    La musica per me è qualcosa di magico. La musica è l’unica cosa che è capace di darmi emozioni, sia positive che negative, in qualsiasi momento. Non apprezzo tutti i generi di musica, alcuni mi danno veramente fastidio. Quando camminavo per le strade e sentivo qualcuno che ascoltava la trap, ovvero il genere musicale che mi piace di meno, mi era impossibile non rimanerne influenzata almeno un pochino. La musica fa proprio questo: avvolge nei suoi suoni chiunque la stia sentendo e gli fa provare delle emozioni.
    Molte persone ascoltano la musica distrattamente, specialmente quando la mettono di sottofondo, e non si accorgono che stanno venendo influenzati da essa. Quando si vive la musica, quando la si ascolta attivamente, l’effetto viene inevitabilmente amplificato. Quando un individuo si immerge veramente nella musica che sta udendo, tira fuori la parte più vera di se stesso: balla, canta, gioca, fa finta di suonare. Spesso molti adolescenti, mentre ascoltano il loro pezzo preferito mentre sono in camera da soli, si immergono talmente tanto in quel brano che diventano immediatamente protagonisti di un film mentale creato sul momento grazie a quella sequenza di suoni che stanno ascoltando. Il suono diventa un paesaggio, una circostanza, dei personaggi, esperienze di tutti i tipi. Questo è il modo in cui la musica si manifesta in tutti i cinque sensi. Anche io, che sono nel pieno della mia adolescenza, mi comporto così. I miei generi preferiti sono il barocco ed il classico. Ascolto il Concerto per Flauto e Arpa K299 di Mozart da quando ho nove anni, ogni volta che lo ascolto mi sembra di sentirlo per la prima volta. Non mi sembra quasi possibile che, ogni volta che ascolto quel concerto, si crea nella mia mente una storia nuova.
    Non so se questa cosa accada a tutti, ma una cosa è certa: quando un individuo ascolta il suo pezzo tira fuori una delle sue parti più creative. Essendo la creatività di ogni individuo un dono per la società in cui egli vive, si potrebbe utilizzare questo potere della musica per migliorare la vita di tutti i giorni.
    Per me la musica è una forma di ispirazione, qualcosa di meraviglioso, che, se utilizzassimo tutti come strumento per migliorare noi stessi, l’umanità potrebbe fare ancora molti passi in avanti in poco tempo.
    Io penso che la musica sia un’imitazione della vita e della fantasia espressa con i suoni.

  • Avatar
    Giovanni
    Rispondi
    - Giugno 18, 2020

    Nella musica 8D, cambia il modo di ascoltare e vivere la musica, perché tutt’intorno a noi provengono dei suoni. A mio parere, potremmo applicare in modo utile questa nuova esperienza sonora, come attrattiva nelle sale da divertimento per la sera o nei cinema. Ogni tanto mi capita di provare questa bellissima sensazione, che mi fa sembrare di essere in un altro mondo, in cui si viene circondati da un coro di centinaia suoni particolari, melodie…
    Per me la musica è qualcosa che fa provare a tutti delle emozioni ed è una cosa che l’uomo ricerca sempre, in qualsiasi momento. Personalmente, credo che senza di essa non faremmo la vita di sempre.

Post a Comment

Comment
Name
Email
Nome Scuola